Silvana e Chiara, intervista doppia alle eliminate di Masterchef

Intervista esclusiva a Silvana, concorrente di Masterchef Italia 4.
Il pesce è stato fatale per Silvana, mentre una torta un po’ troppo “sopra le righe” ha decretato l’eliminazione di Chiara dalla cucina di MasterChef. Le due concorrenti eliminate, però, hanno ben poco da recriminare e se Chiara dice di essere rimasta sempre fedele a se stessa (“sono uscita con coerenza“), Silvana si consola pensando di essere uscita a testa alta, battuta da Maria (“una persona che stimo molto, sono contenta di essere stata sconfitta da una persona del suo calibro“).

Silvana e Chiara, tuttavia, non hanno dubbi: a questo punto della gara tifano per Nicolò, il 20enne piacentino esaltato per la sua eleganza e i bei modi. “Mi sento molto vicina a lui – dice Chiara – io ho i funghi, lui le galline“. Anche Silvana punta tutto su Nicolò, per via dell’età, dell’entusiasmo e poi “perché indossa la camicia”.

Insomma, un ventenne d’altri tempi. “Vorrei avere la sua età per chiedergli la mano“, scherza Silvana e, tra le righe, rivela che tra lui e Viola forse c’è del tenero. “Un triangolo. Una persona ha dedicato una torta a Viola”, dichiara la mamma pugliese, senza però rivelare il suo nome. Forse si tratta di Simone? La dedica che accompagnava la sua torta, fatta leggere da Carlo Cracco, era piuttosto misteriosa… E il fidanzato di Viola? “Faranno un pressure test!“, scherza Silvana.

SILVANA: FILIPPO? IL CLASSICO SBORONE

Un altro concorrente che mette d’accordo tutti, questa volta per antipatia, è senz’altro Filippo. Chiara è più misurata (“non è coerente, ma non mi sento di dargli contro. Forse non capisce bene le persone e le loro qualità”), mentre Silvana è diretta.
Intervista a Chiara, concorrente di Masterchef Italia 4“Non ha voluto lasciarmi fare la zuppa di pesce, a Mazara del Vallo, perché sarebbe stato un trionfo – spiega Silvana riferendosi al fatto che Stefano, responsabile della zuppa, l’abbia completamente sbagliata – Filippo avrebbe perso di credibilità, sconfitto da una nana bionda“.

“È il classico sborone romano – continua lei – d’altronde lo si vede dalla sua macchina tamarra”.

Sogni nel cassetto? Chiara spiega che continuerà a seguire le sue passioni (“dove vado altrimenti senza passioni?”), mentre Silvana rivela che vorrebbe aprire un agriturismo ecosostenibile in Puglia. I giudici, per entrambe, sono stati fondamentali, una preziosa fonte di consigli e incoraggiamenti (“quando ho assegnato un fungo ad ognuno dei tre giudici – spiega Chiara – non mi ero sbagliata, sono proprio così”).
Quei tre sì hanno creato un mostro, ora non mi ferma più nessuno“, dice Silvana, spiegando che il periodo da sola, a Milano, senza marito e figli, l’hanno fatta crescere e maturare.

Non si può non parlare di Rachida, prossima concorrente de L’isola dei famosi (e dov’è finito il suo sogno di aprire un ristorante?). Da donne e da ormai ex concorrenti di MasterChef, Chiara e Silvana hanno un’idea piuttosto precisa al riguardo. “Forse si occuperà della cucina?“, si domanda Chiara, mentre Silvana rincara la dose: “A me fa un po’ schifo – sbotta – è meglio essere in una cucina professionale che avere fame di TV”.

Lascia un commento