Pechino Express, Corrado Giordani: “Alessandra vi stupirà!”

Corrado Giordani, protagonista di Pechino Express 3

Sulla carta, la coppia formata da Alessandra Celentano e Corrado Giordani, I coreografi di Pechino Express, appare senz’altro la più temibile per il profondo feeling che lega i due protagonisti, come del resto ha avuto modo di evidenziare lo stesso Marco Maddaloni, vincitore della passata edizione (qui la sua intervista esclusiva, in cui parla della sua ragazza Romina Giamminelli, concorrente dell’edizione in partenza il 7 settembre su Rai2).

Ma chi è Corrado? Da quanto si legge nella sua bio, “danza nei migliori teatri del mondo, da New York a Buenos Aires, da Rio De Janeiro a Londra a Città del Messico e via di paese in paese”. Abbiamo avuto l’opportunità di ricevere le sue confidenze ed aspettative in merito alla terza edizione del programma, ecco quello che ci ha raccontato!

Corrado, la tua partner in Pechino Express sarà Alessandra Celentano. Riuscirai ad imporre la tua personalità anche in presenza della perfida professoressa di danza di Amici?

Conosco Alessandra da 30 anni, mi risulta difficile dover pensare di impormi con chi mi conosce così bene. Alessandra svolge il suo lavoro in maniera egregia, se fossi al suo posto mi comporterei nello stesso modo, la  serietà professionale sta anche nel non dover vendere illusioni e purtroppo molti, grazie al dio denaro, lo fanno.

La sua fama  di “antipatica” è dovuta alla severità con cui si rivolge ai suoi allievi, sono sicuro che un’esperienza come Pechino Express riuscirà a farla vedere sotto un altra ottica, quella della quotidianità lontana dal proprio lavoro e per di piu alla prese con fatiche immani… Sarà sicuramente una Celentano diversa!

CORRADO: VIETATO PENSARE ALLA CLASSIFICA FINALE!

Secondo Marco Maddaloni, vincitore della scorsa edizione, il feeling con il proprio partner è tutto. Proprio lui ha indicato la vostra coppia, I coreografi, come quella che più di tutte potrebbe mettere in difficoltà Romina Giamminelli. Sarà davvero così?

Sì, credo saremo avvantaggiati su questo, un mese e più, assieme 24 ore su 24, in condizioni davvero estreme  metteranno a dura prova chiunque. Non posso esprimermi in merito alle altre coppie non conoscendo il legame che le unisce. Il conoscersi a fondo non potrà che aiutarci l’un l’altro a superare le mille difficoltà che si presenteranno.

Come vi state preparando a questa grande avventura?

Ci prepariamo con grande entusiasmo e allo stesso tempo serenità. Siamo ben consci che non sarà una vacanza e che dovremo guadagnarci qualsiasi cosa. Sarà un’esperienza meravigliosa che servirà a rafforzare il nostro rapporto di amicizia, non posso che esserne contento.

Quali sono a tuo parere le caratteristiche, i tratti della personalità, le qualità umane decisivi per portare a termine il percorso?

Chi decide di affrontare le insidie di Pechino Express deve essere sicuramente una persona curiosa di scoprire realtà che nulla hanno a che fare con il nostro modello di vita, deve saper mettersi alla prova magari con un po’ di sana autoironia cercando di assaporare in modo positivo tutto cio che ci verrà offerto.
In un’avventura come questa pensare solo alla classifica finale porterebbe sicuramente ad uno svilimento di un’esperienza di vita unica.

Quale coppia temi maggiormente?

Spero di non dover temere nessuno, anzi spero di poter dire alla fine di aver conosciuto delle persone meravigliose e con lo spirito giusto di chi vuol divertirsi con onestà!

Lascia un commento