venerdì , 6 Dicembre 2019
Ultime Notizie
Home >> Talent Show >> Talent Cucina >> Bake Off Italia >> Bake Off, Madalina: “Vincere un sogno che si avvera”
Corso per casting tv
Madalina Pometescu, vincitrice di Bake Off Italia

Bake Off, Madalina: “Vincere un sogno che si avvera”

Madalina Pometescu, vincitrice di Bake Off Italia
Madalina Pometescu, vincitrice della prima edizione di Bake Off Italia, ha senz’altro tanti sogni e progetti nel cassetto, come ci racconta – con entusiasmo – lei stessa. Venerdì 5 settembre parte la seconda edizione del talent show condotto da Benedetta Parodi, in onda tutte le settimane su Real Time dalle 21,10. Dunque, siete avvisati: lasciate un po’ di spazio per il dolce!

Madalina, è trascorso meno di un anno dalla tua vittoria in Bake Off Italy. Te lo saresti mai aspettato?

Se qualcuno mi avesse detto che un giorno avrei vinto un talent show di pasticceria non ci avrei assolutamente creduto, eppure è successo e, a distanza di un anno, mi sembra ancora incredibile.

Cosa è successo nell’ultimo anno? Com’è cambiata la tua vita da allora?

La mia vita è cambiata completamente, ora posso finalmente  realizzare il mio sogno e gestire da sola il mio lavoro: catering dolce, torte speciali, torte in pasta di zucchero, cooking show, lezioni per pasticceri amatoriali e ho molti progetti per l’autunno che non voglio ancora svelare.

Sono molto fiera dei miei dolci perché non utilizzo semi preparati nemmeno quando devo preparare il buffet dei dolci per 700 persone, come mi è successo pochi mesi fa, ma preparo tutto io.

MADALINA: L’INCUBO DELLA MOUSSE AI TRE CIOCCOLATI

Quale ricordi essere stata la prova più difficile in assoluto, quella che maggiormente ti ha creato incertezze e paura di fallire?

Sicuramente la famosa torta del Maestro Knam “mousse ai 3 cioccolati”, ho combinato un disastro : lo strato di mousse al cioccolato bianco non si era solidificato in tempo e aveva ricoperto quasi interamente gli altri strati. Sai che ho sognato questa torta che si scioglieva sotto ai miei occhi per una settimana intera?! Un vero disastro!

Un aggettivo per i due giudici, Ernst Knam e Clelia D’Onofrio.

Domanda difficile, un solo aggettivo  non è sufficiente, sono entrambi delle persone ammirevoli. La signora Clelia è una Signora con la S maiuscola, elegante nell’aspetto e nei modi. Il Maestro Knam è una persona seria ma allo stesso tempo molto divertente, lo ammiro molto.

Questo venerdì parte la seconda edizione del programma. E, anche stavolta, tra i concorrenti c’è uno straniero (Stephanie, americana). Ritieni sia un handicap essere l’unica straniera del gruppo?

Assolutamente no, siamo tutti uguali, la nazionalità non conta, sopratutto in un contesto come quello di Bake Off, dove contano solo l’impegno, la disciplina e la passione infinita per i dolci! Ho visto le clip di tutti i concorrenti e sinceramente mi è rimasta impressa Stephanie in quanto è una mamma come me, non per il suo accento straniero. Non vedo l’ora che inizi la seconda stagione, non mi perderò una puntata!

Corso per fare casting

Notizie ultima ora

Finale MasterChef Israele 2015, il vincitore l’abruzzese Massimiliano De Matteo

La finale di MasterChef Israele è stata vinta dall’abruzzese Massimiliano De Matteo, da pochi mesi …