Il boss in incognito, al via la seconda stagione

Prima puntata de Il boss in incognito 2, questa sera 22 dicembre in prima serata su Rai2.
Prende il via questa sera, 22 dicembre 2014, su Rai2, la seconda stagione de Il boss in incognito con la conduzione di Costantino della Gherardesca. Dieci puntate in cui altrettanti boss saranno pronti a mettersi in gioco e lavorare, in incognito per l’appunto, fianco a fianco dei loro dipendenti.

Il boss, naturalmente, dovrà camuffare il suo aspetto e inventarsi una nuova identità, fingendo di essere protagonista di un documentario sul mondo per lavoro, per riuscire a giustificare la presenza della troupe al suo seguito.
L’obiettivo? Quello di constatare di persona il lavoro che, quotidianamente, viene svolto dai suoi dipendenti, in modo che – al termine del percorso – egli possa svelare la sua identità e premiare i dipendenti che hanno dimostrato impegno e amore per il proprio lavoro.

Questa sera, protagonista della prima puntata sarà Fabrizio Piantoni, boss in incognito di una catena alberghiera italiana.
“Oggi – spiega Fabrizio Piantoni – la crisi chiede di abbassare ancora i prezzi senza intaccare minimamente la qualità dei servizi. Questo si può fare solo in due modi: o abbassando gli stipendi dei nostri lavoratori o facendo un lavoro da segugio per capire come ridurre al minimo gli sprechi e massimizzare le risorse che già abbiamo. […] Non ci rimane che rimboccarci le maniche e vivisezionare le nostre strutture per trovare falle e sprechi da sanare. È questo il motivo per cui ho deciso di partecipare a ‘Boss in Incognito'”

Vederemo dunque Piantoni lavorare negli hotel della sua catena: dovrà rifare le camere, pulire i bagni, servire ai tavoli e lavare i piatti.
buzzoole code

Lascia un commento