Cosa fare se lo smartphone non si accende più

Il tuo smartphone non si accende più. Prima di rivolgerti ad un centro assistenza fai alcune verifiche. Quella più semplice è controllare che la batteria sia carica perché il caricabatterie o il cavetto USB potrebbero essersi danneggiati impedendo allo smartphone di ricaricarsi. Inoltre assicurati che la batteria non si sia difettosa o danneggiata. Comprane una nuova e vedi se lo smartphone torna a funzionare. Per aumentarne la durata stacca la spina quando è carica e aspetta che arrivi al limite prima di inserire lo spinotto.

Se questi due tentativi dovessero fallire, fai un reset e ripristina le impostazioni di fabbrica. Magari la causa del malfunzionamento è legata al software. Altri problemi potrebbero essere legati allo schermo: tieni premuto il tasto di sblocco, se il telefono vibra o emette un suono è proprio lui il responsabile. A questo punto però hai bisogno di un centro assistenza.

Devi sapere che a tutto c’è una soluzione però non farti trovare impreparato e fai un backup su Dropbox dei file salvati sullo smartphone.

Lascia un commento