Travato il corpo senza vita di Luigi Agnelli ora si cerca il padre Filippo Agnelli

Piacenza – Trovato il corpo senza vita di Luigi Agnelli, 43 anni che aveva condiviso sui social network la paura durante l’alluvione. Luigi ha scritto :  “Sommerso da un fiume d’acqua…ora so cosa provano e hanno provato le vittime dei fiumi in piena”. Poi il silenzio. Ora i sommozzatori e la protezione civile sta cerca il padre Filippo Agnelli di 67 anni che viaggiava con lui in auto.

Purtroppo è Luigi Agnelli il corpo che è stato ritrovato ieri pomeriggio a Recesio di Bettola vicino Piacenza, questa zona è una delle più distrutte dall’alluvione avvenuta tra domenica e lunedì scorso. Prima di ritrovare il cadavere di Luigi i volontari hanno ritrovato la sua automobile nella quale viaggiava con il padre Filippo Agnelli. Padre e figlio erano scomparsi durante il forte maltempo di domenica notte nel piacentino.  Prima di morire Luigi ha fatto in tempo a scrivere un ultimo post toccante su Facebook che troviamo qui sotto.
Post di Luigi Agnelli prima di morire

Da quel momento di domenica 13 settembre alle ore 4.53, la pagina di Luigi è stata invasa di messaggi di preoccupazione ma di speranza, speranza che poi è venuta a mancare con il passare delle ore e si è definitivamente spenta con l’annuncio del cugino di Luigi del ritrovamento del corpo.

Lascia un commento