News Uomini e donne: calo di ascolti per il trono classico, preoccupati i produttori

Le news Uomini e donne non sono molto positive per il trono classico, gli ascolti continuano a scendere. Cosa succederà?

Secondo le recenti news Uomini e donne, il trono classico 2015/2016 non piace agli spettatori, dunque potrebbero esserci delle novità importanti. La redazione del programma e la stessa Maria De Filippi, continuano a negare l’evidenza ma i numeri sono già arrivati sulle scrivanie degli sponsor. Era già successo lo scorso anno che lo share calasse di qualche punto percentuale, ma si trattava del trono over introdotto proprio cinque anni fa quando quello classico subì un altro pericoloso tonfo.

Chi segue le news Uomini e donne non sarà molto contento di quello che potrebbe accadere, però è molto difficile riuscire a replicare il successo dello scorso anno, anche perché la fortuna del programma la fanno i tronisti e Silvia Raffaele, Gianmarco Valenza e Amedeo Barbato non sono ancora riusciti a conquistare il pubblico. Il fatto che sia passato poco meno di un mese dall’inizio del programma non ha importanza. Martedì e mercoledì il trono classico ha raggiunto il 18% di share, lo scorso anno non si è mai scesi sotto il 20%.

Tuttavia per gli esperti di news Uomini e donne la colpa potrebbe essere anche degli opinionisti Tina Cipollari e Gianni Sperti, giudicati troppo severi e volgari nei giudizi espressi ai tronisti, che inevitabilmente influenzano il pubblico. Secondo voi cosa stanno sbagliando? Maria De Filippi deve preoccuparsi quando legge le news Uomini e donne sugli ascolti?

Reply