Masterchef 5: è Erica la vincitrice!

La quinta edizione di Masterchef Italia si è conclusa giovedì scorso con la vittoria di Erica, che nel testa a testa finale ha battuto Alida, la favorita, mentre il terzo posto è andato all’unico uomo in finale, Lorenzo. Come di consueto grandi ascolti per il talent di cucina di Sky. Ad aggiudicarsi il titolo, comprensivo del premio di 100mila euro e della possibilità di poter dare alle stampe un suo libro di ricette, è stata la ravennate Erica Liverani, 30enne fisioterapista e mamma single, che ha festeggiato con la figlia in braccio.

Polemiche: verdetto preannunciato nella finale?

L’ultima puntata di Masterchef è stata registrata, dopo i problemi della diretta avvenuta in finale nell’edizione numero 3, ma ci sono stati comunque quelli legati all’anticipazione del servizio on demand (che Sky ha addebitato ad un guasto tecnico). L’annuncio del vincitore del quinto Masterchef Italia è stato anche preannunciato dagli spifferi online di Dagospia che andavano controcorrente rispetto alle previsioni della grande maggioranza delle persone, che avevano pronosticato la vittoria di Alida, arrivata invece seconda, perdendo lo scontro finale con Erica basato sulla preparazione del menù degustazione. L’altro finalista, Lorenzo il macellaio 23enne, è stato eliminato alla prima prova che consisteva nel realizzare i piatti di tre grandi chef: fatale per lui è stata la Zuppa di mare, un piatto molto difficoltoso della chef Marianna Vitale, con 50 ingredienti. La giuria, che da questa quinta edizione è stata allargata a 4 cuochi con l’ingresso di Antonino Cannavacciuolo, non è rimasta convinta dalla preparazione di Lorenzo e lo ha escluso dalla finalissima.

Boom di ascolti per la puntata finale

La puntata finale del più famoso talent di cucina ha riservato un boom di ascolti per la piattaforma satellitare, come del resto le precedenti. Lo share della serata di giovedì ha raggiunto il 5,8% con un aumento di oltre l’11% rispetto alla precedente edizione, e soprattutto ha superato come numeri, con i suoi 1 milione e 623 mila spettatori, altri canali generalisti della televisione in chiaro come Rai2 e La7.

La serata finale era iniziata con una Mistery box, nella quale i tre concorrenti hanno trovato gli stessi ingredienti che avevano usato al momento del loro provino per entrare in trasmissione, con i giudici che hanno così voluto verificare i miglioramenti dei concorrenti nelle settimane in cui sono stati impegnati in gara. La vittoria in questa prima prova di Erica, le ha permesso di scegliere, per sé stessa e per gli altri, il piatto con il quale gareggiare nella prima “vera” prova, e prendendosi quello che più si confaceva alla sua cucina, ha potuto guadagnarsi la finale, mentre Lorenzo veniva escluso.

Lo scontro finale ha contrapposto il menù denominato “Niente è facile ma nulla è impossibile” della vincitrice a quello denominato “Equilibrio e sinestesie” della sconfitta: due menù degustazione assolutamente diversi tra loro, con quello di Erica più tradizionale ed attaccato alle radici della sua terra natale, la Romagna. Erica ha proposto ricette e materie prime della sua terra, ed alla fine ha potuto dichiarare “Ho vinto con la mia semplicità” mentre le ricette di Alida, una serie di sperimentazioni elaborate e di finezze culinarie, non hanno fatto breccia nei giudici.

I due approcci alla cucina delle finaliste ricalcano anche il loro modo di vedere la vita, e questo si è notato anche con i familiari in studio; mentre a sostenere Alida c’erano un fidanzato fighetto e la suocera (impeccabile nell’abbigliamento e con i capelli laccati) per Erica spuntavano da dietro le quinte il padre e la madre, romagnoli doc anche nel linguaggio, che hanno da subito calamitato le attenzioni di tutti con la loro simpatia.

Il futuro di Erica: dalla cucina all’agriturismo?

Con i 100mila euro del premio Erica potrebbe vedere avverarsi quello che ha definito il suo sogno nel cassetto, cioè l’apertura di un agriturismo nel quale proporre proprio i prodotti ed i sapori della Romagna, anche se in un’intervista la romagnola ha comunque dichiarato che è ancora “tempo di studiare” e che non si è certo montata la testa nè si sente arrivata.

 

Lascia un commento