Come affrontare un casting

Il provino attoriale: un’occasione per mettersi in luce

Ogni attore indirizza la sua preparazione artistica a un preciso scopo: affrontare il provino che metterà alla prova le sue doti attoriali e che gli consentirà di accedere al ruolo che desiderava. Eppure, nonostante gli anni di studio e i molti sforzi, non è sempre facile imparare ad affrontare questa prova in maniera brillante.
Il rischio? Quello di lasciarsi prendere dal panico e dall’emozione, non riuscendo a mettere in luce le proprie qualità. Perché la performance sia all’altezza delle proprie potenzialità, infatti, non sempre è sufficiente studiare con impegno: occorre migliorare le proprie doti attoriali a tutto tondo, a cominciare dalla gestione dell’ansia davanti al pubblico.
Ecco qualche suggerimento utile in collaborazione con FaceTalent, il portale più famoso per chi vuole imparare come affrontare con successo un casting.

Come superare un casting: i consigli di una vera actor coach

1) Allena la tua gestione delle emozioni
Ogni attore, fin dalle prime lezioni di recitazione, deve fare i conti con la necessità di controllare l’ansia. Ognuno, durante gli anni, sviluppa il proprio metodo personale per trovare la concentrazione, ma per tutti possono essere utili i classici esercizi di respirazione profonda. Ogni volta che ti sembra di percepire l’ansia, concentrati sul respiro: inspira profondamente ed espira poco alla volta, contando con lentezza a ritroso da trenta a uno.

2) Visualizza il giorno del provino
Nei giorni che precedono la prova, integra lo studio delle battute con qualche esercizio di visualizzazione. Ogni volta che ti eserciti, prova a immaginare con dovizia di dettagli di trovarti davanti al pubblico e a chi deve giudicare la tua performance. Questo ti aiuterà ad arrivare al grande giorno emotivamente più preparato, con la sensazione di aver ‘già vissuto’ quel momento: la tua prova sarà più sicura ed efficace.

3) Studia il ‘nemico’
Un ottimo modo per indirizzare lo studio verso la giusta direzione e centrare il bersaglio è quello di fare qualche ricerca sulla commissione esaminatrice. Avere qualche notizia sul loro curriculum, sulle loro esperienze pregresse e sul tipo di lavori che prediligono può dare ottimi spunti per migliorare la propria preparazione: dalla scelta del pezzo allo stile di recitazione, meglio avere più informazioni possibili su chi si deve esaminare.

4) Prepara un portfolio
Il tuo portfolio è un vero e proprio biglietto da visita e come spiegato nei corsi di FaceTalent è capace di dare di te molto più che una semplice prima impressione. Curalo con attenzione, inserendo informazioni veritiere sui tuoi studi e sulle tue esperienze. Imprescindibile, infine, sarà l’aggiunta di almeno due fotografie – un primo piano del viso e una a figura intera – di qualità professionale.

5) Prepara un piccolo repertorio di pezzi
Il casting è un momento che mette alla prova moltissime capacità di una persona che desidera intraprendere il mestiere dell’attore. Proprio per questo, spesso, gli esaminatori e i registi desiderano avere prova delle capacità dei candidati nel maggior numero possibile di tipologie di pezzi. Per non essere colto di sorpresa, sarà un’ottima regola preparare un piccolo repertorio di pezzi di varia natura, adatti a valorizzare la versatilità delle tue capacità attoriali.

6) Sii professionale
Il casting permetterà a chi ti esamina di valutare il tuo comportamento a tutto tondo: se sarai selezionato, dovrai lavorare a contatto con altre persone e comportarti come un professionista. Arriva in anticipo all’appuntamento, comportati con educazione e non dimenticare di portare con te il curriculum. Indossa abiti semplici e puliti, possibilmente sobri e che ti regalino un aspetto curato ma non provocante.

7) Assicurati di riposare
Uno degli errori più comuni durante il primo colloquio è quello di passare la notte prima a studiare in preda all’ansia. Segui il tuo programma di preparazione con meticolosità, ma ricordati che anche il riposo, specialmente la notte prima del casting, è una componente essenziale per la buona riuscita della tua performance. Prendi una tisana, vai a letto presto e assicurati di arrivare all’appuntamento fresco e riposato per non compromettere la tua memoria e le tue capacità di concentrazione.

Lascia un commento