Marco Baldini non riesce a vedere la luce in fondo al tunnel

Spesso i giornalisti e le penne della cronaca rosa si divertono ad affondare nella vita degli artisti in difficoltà, proprio come nel caso di Marco Baldini. Il celebre conduttore radiofonico però ha raccontato che il suo periodo buio non si è ancora concluso. Sicuramente ricorderete molte sue apparizioni nel piccolo schermo, dove parlava della sua esperienza e dei problemi economici legati alla dipendenza dal gioco d’azzardo.

Marco Baldini ha pensato diverse volte al suicidio, una delle poche persone che gli è stato sempre vicino è Fiorello, però sembra che non voglia più nessuno al suo fianco e che voglia cavarsela da solo. Recentemente su Facebook ha scritto un post in cui spiega le condizioni attuali in cui si trova. Sono finiti i tempi in cui tutte le radio facevano a gara per averlo nel loro staff e non ha contratti con nessuna TV, così ha deciso di fare domanda per un posto di parcheggiatore davanti allo Stadio Olimpico. Sfruttando Periscope ha deciso di continuare a fare quello per cui è nato: intrattenere.

Lascia un commento