Lost in Ravenna, e Red Ronnie chiede le dimissioni del sindaco

Red Ronnie, produttore discografico e famoso conduttore televisivo, ha partecipato ad una serata di beneficenza a Ravenna ma ha avuto qualche problema con i cartelli stradali per l’accesso alla A14. Dallo scorso mese di febbraio la zona è interessata da una serie di lavori stradali e Red Ronnie ha raccontato la sua disavventura sui social: «Sono sei ore che giro, la cosa è allucinante, è una roba kafkiana! La segnaletica è inesistente… sindaco Matteucci, vergognati e dimettiti!».

Invece di scendere e chiedere delucidazioni sul percorso da seguire, Red Ronnie ha preso il suo smartphone e ha fatto partire una diretta su Periscope. Fortunatamente una coppia di giovani ragazzi gli ha indicato la strada per uscire, ma la polemica sui social è continuata. Ci sono i suoi fan che lo hanno ringraziato per la denuncia mentre altri utenti gli hanno fatto notare che la segnaletica verticale c’è ed è anche chiara. Qualcuno ha consigliato a Red Ronnie di prestare più attenzione ai cartelli e meno al telefono.

Lascia un commento