Federico Ferrero: un futuro in TV per il terzo Masterchef d’Italia?

Intervista a Federico Ferrero, terzo Masterchef d'Italia

In Italia, a breve, verrà eletto il quarto Masterchef d’Italia e, intanto, lui, Federico Ferrero (leggi qui la nostra intervista) – il terzo concorrente ad aver vinto l’ambito titolo – racconta a La Stampa che le cose non vanno come vorrebbe.
Colpa della mentalità italiana, dato che – a suo dire – in Francia e in Spagna la situazione della ristorazione d’alto livello è decisamente migliore. “È una menzogna che si mangi bene da noi. Nel 90% delle pizzerie e dei ristoranti si mangia molto male. Salviamo il 10%.”

Molto probabilmente il , ristorante alle porte di Novara che lo ospiterà questa sera 21 gennaio, rientra in quel misero 10%. Oggi, infatti, Federico Ferrero affiancherà Luca Gubelli, chef resident del Cà, nella preparazione di una cena a quattro mani. I piatti scelti da Federico sono stati proprio quelli della finalissima della scorsa edizione di Masterchef, le tre portate che gli hanno permesso di aggiudicarsi il titolo.

FEDERICO FERRERO TORNA IN TV?

“Il menù prevede puntarelle, tuber brumale e gambero d’Oneglia – spiega Federico – A seguire crema di lenticchie e cipolla bruciata, mentre come secondo ci sarà un carrè d’agnello con cipolla di Tropea, rape e menta piperita. Infine una composta di limoni di Amalfi con crema allo yogurt, basilico e menta.”
Quel che è certo è che il futuro del medico piemontese non è probabilmente tra i fornelli (“non amo la parte intellettuale della cucina”, spiega lui), mentre un programma in TV non gli dispiacerebbe.

Intanto, un altro concorrente della terza edizione di Masterchef, Salvatore Russo, alias il capitano di lungo corso, sarà a Milano in occasione dell’Agriturismo in Fiera, in programma sabato 24 e domenica 25 gennaio.

Domani sera, su Sky Uno, andrà in onda un nuovo appuntamento con la quarta edizione di Masterchef: ospite della serata Iginio Massari (dunque, i nostri aspiranti chef dovranno misurarsi con la bestia nera della cucina, la pasticceria). La prova in esterna, invece, sarà a tutta moda!

Lascia un commento