Ben Affleck e Jennifer Garner divorziano. Ben tradiva la moglie con la giovane Babysitter.

Ben Affleck e Jennifer Garner divorziano, per il gossip Ben tradiva la moglie con la bellissima e giovane Babysitter : Christine Ouzounian

Ben Affleck e Jennifer Garner, alla base della loro separazione il più classico dei motivi: Ben tradiva la moglie con la babysitter dei bambini. Nonostante l’allontanamento della donna dalla loro casa il rapporto è continuato. Vacanza alla Bahamas ma nessun riavvicinamento per i due attori americani. Ben Affleck e Jennifer Garner circa un mese fa hanno messo la parola fine al loro rapporto. Una delle coppie più longeve di Hollywood, dopo 10 anni di amore e 3 figli si è separata con tanto dolore per i due ex coniugi. Come è ovvio sono subito partiti i vari rumors circa i motivi della separazione della coppia. La voce più accreditata vuole che il protagonista del film Argo abbia tradito la moglie con la tata dei bambini.

La donna, Christine Ouzounian, di 15 anni più giovane della Garner, era stata già allontanata dalla coppia proprio perché la protagonista di Million dollar Baby si era accorta della relazione tra l’ex marito e la babysitter dei suoi bambini. A quanto pare però Ben e Christine hanno continuato la loro relazione e addirittura parlavano di andare a vivere insieme.

Così preso coscienza di tutto questo, i due attori nell’ultimo anno avevano vissuto da separati in casa, avevano tentato la via della terapia di coppia, ma sembra che ormai non ci fosse più nulla da fare. Tutto è testimoniato dalla facce di Affleck e la Garner in una vacanza successiva alla separazione, visi tristi che però cercavano di nascondere la situazione ai figli per tutelarli il più possibile. Insomma la separazione è stata molto dolorosa come testimoniano le dichiarazioni dei due ex coniugi, ma Affleck ci tiene a far sapere che la sua chiacchierata relazione con la tata sia in realtà solo spazzatura dei giornali e per mezzo del suo ufficio stampa ha dichiarato di essere pronto ad adire le vie legali contro questa voce.

Lascia un commento