Amy Winehouse credeva di essere incinta

Amy Winehouse credeva di essere incinta di Reg Traviss, il suo fidanzato. La notizia è stata diffusa dal padre della popstar, Mitch Winehouse, in una recente intervista al canale australiano Seven. Amy Winehouse è morta a soli 27 anni il 23 luglio del 2011 e lo scorso mese è uscito un documentario in cui viene dipinta come una donna sola e abbandonata dalla famiglia.

Il padre di Amy Winehouse è convinto che il regista Asif Kapadia aveva già una “sua” idea prima di girare il film anche perché ha impedito che la famiglia e gli amici si mettessero in mezzo. In particolare l’uomo è stato dipinto come un padre assente negli ultimi anni, ma Mitch ha raccontato che la figlia gli telefonava almeno 7 volte al giorno. Ma nel documentario tutto questo non c’è. Perché girare un film sulla memoria di una star come Amy Winehouse omettendo la verità? Probabilmente è vero che la ragazza era da sola, ma la nostra idea è che, testarda com’era, avesse sbattuto la porta in faccia a chi le faceva presente che stava esagerando e che si stava facendo del male.

Secondo alcuni rumor, Reg Traviss che è un regista, e il padre di Amy Winehouse, sono a lavoro su un nuovo film sulla vita della popstar perché esasperati da questa rappresentazione fuorviante che non è un omaggio alla sua memoria.

Lascia un commento