Snoop Dogg viene arrestato e gira un video contro la polizia

Brutta disavventura per Snopp Dogg che si caccia sempre nei guai. Lo scorso sabato il rapper è stato arrestato in Svezia perché guidava sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il concerto a Uppsala era stato un vero successo e Snoop Dogg voleva festeggiare “a modo suo”. Dopo il fermo è stato sottoposto ad un esame delle urine che incredibilmente è risultato negativo, secondo il suo parere. Purtroppo non ci sono conferme da parte della polizia quindi non sappiamo se Snoop Dogg abbia detto la verità. Intanto ieri sera il concerto previsto all’Arenile Reload di Napoli si è svolto regolarmente.

La chicca per i numerosi fan di Snoop Dogg è una clip postata su Instagram in cui raccontava la sua breve disavventura: «Mi stanno portando alla stazione di polizia dove dovrò fare pipì in una tazza per niente. Non ho fatto niente, tutto ciò che ho fatto è stato venire in questo Paese per fare un concerto e ora sto andando in una stazione di polizia. Per niente». E un’altra: «A tutti i miei fan svedesi: date la colpa alla polizia se non mi vedrete mai più in questo bellissimo Paese».

Lascia un commento