Marco Fiori e Nicolò de Peverelli: ventenni morti in un incidente a Nardò

Marco Fiori e Nicolò de Peverelli: 19 e 22 anni, morti in seguito ad un fatale incidente a Nardò.

Avevano 22 e 19 anni Marco Fiori e Nicolò De Peverelli, due ragazzi originari di Varese, vittime di un incidente mortale a Nardò, Lecce. Il primo era un giocatore di hockey, il secondo di football, si trovavano a bordo di un’automobile con altri quattro amici, tutti di Varese. Al ritorno da una serata trascorsa a Gallipoli, l’auto, una Peugeot 3008 da 7 posti, si è schiantata contro un tir un Trakker Iveco. Secondo le prime ricostruzioni, l’auto avrebbe imboccato un incrocio e il conducente non si sarebbe accorto dell’arrivo del tir, guidato da un 62enne di Brindisi che ha riportato lesioni lievi ed ora versa in un forte stato di choc.

Marco Fiori e Nicolò de Peverelli frequentavano lo stesso istituto e si trovavano a bordo dell’auto con altri 4 amici, rimasti feriti in seguito all’impatto col tir. Tra i 4 ragazzi, due sono ricoverati a Lecce nel reparto di rianimazione in seguito a diversi interventi chirurgici, un terzo si trova sempre a Lecce ma nel reparto di neurochirurgia, mentre il quarto ha riportato ferite meno gravi ed è stato portato all’ospedale di Gallipoli. I ragazzi hanno tutti tra i 20 e i 22 anni.

Lascia un commento