Los Angeles, sentenza per il pirata della strada che Uccise Alice Gruppioni

Per il prossimo 5 Agosto è prevista la sentenza o meglio la lettura della sentenza per Nathan Campbell che è stato ritenuto dal tribunale di Los Angeles responsabile di omicidio per aver travolto e ucciso Alice Gruppioni.

Inoltre Nathan Campbell è stato ritenuto anche colpevole di altri diciassette capi di accusa per tutto le persone che sono state ferite e per il fatto che è scappato dopo l’incidente. L’accusa di Campbell aveva richiesto la penda di morte.

La giuria in vista della sentenza che dovrà dare il giudice in merito al processo che vede Nathan Campbell per l’uccisione di Alice Gruppioni ha determinato 35 anni per gli altri capi di accusa ed il carcere a vita per l’uccisione della donna Italiana che era in Viaggio in America.

Lascia un commento