Fiction, intervista a Pippo Crotti di Squadra Mobile

pippocrotti

Squadra Mobile è iniziato il 20 aprile e uno dei protagonisti è Pippo Crotti, comico cremasco che per quattro anni ha lavorato col Cirque du Soleil.

Tornato in Italia, ha iniziato subito a lavorare per la fiction creata da Valsecchi e ha dichiarato di aver ricevuto tanto aiuto, perché all’inizio era “un po’ di in difficoltà”.

Crotti ha persino rifiutato una sit-com americana per accettare la parte in Squadra Mobile.

“Valsecchi è arrivato prima e poi in America ormai mi conoscono, non mi serviva. Avevo voglia di tornare in Italia e ho accettato.”

Quando gli si chiede delle differenze tra estero e Italia ridacchia. “Qui è tutto… folcroristico. C’è tanto calore e un modo di lavorare più leggero. Al Cirque du Soleil non si può mai sgarrare.”

Si dice un fan appassionato di Checco Zalone, col quale spera di fare presto un film, perché tornare alla comicità non gli dispiacerebbe affatto.

 

 

 

 

Lascia un commento