An African City: l’alternativa a Sex and The City

Se è vero che “una risata ci seppellirà”, An African City a furia di risate “sommergerà il continente nero”. An African City è una web serie di successo del Ghana che si propone come alternativa a Sex and The City. Se vi mancano Charlotte, Carry, Samantha e Miranda, potete sempre collegarvi al sito anafricancity.tv per conoscere questa rivoluzionaria web serie. La produttrice è Nicole Amarteifio, una ghanese trapiantata a New York che lavora per la Banca Mondiale e da tempo sognava di raccontare un’Africa diversa e lontana dalle immagini di guerra e di fame.

Le protagoniste di An African City sono 5 donne single: Nana Yaa, Makena, Ngozi, Zainab e Sade. Sono ricche, laureate negli states e sono donne di successo. Come gran parte dei giovani stranieri che si formano nell’upper class, decidono di tornare alle origini e si stabiliscono ad Accra, capitale del Ghana. Qui avvertono le differenze culturali soprattutto con gli uomini molto “machi” e altrettanto maschilisti. I primi 10 episodi della serie hanno ricevuto quasi 2 milioni di visualizzazioni e la nuova stagione è già pronta. Ai media occidentali An African City piace molto perché è una serie innovativa e non presenta le donne in maniera stereotipata. Le protagoniste sono disinibite ed eleganti e amano decidere di testa loro.

Lascia un commento