domenica , 24 giugno 2018
Ultime Notizie
Home >> Fiction e Serie tv >> Le 5 nuove serie TV del 2016 da non perdere!
Corso per casting tv
serie tv 2016 da non perdere

Le 5 nuove serie TV del 2016 da non perdere!

Non c’è dubbio: le serie televisive da qualche anno sono diventate dei prodotti di grande rilievo, molto amati da pubblico e da addetti ai lavori. Anche le case di produzione si sono accorte di questo affetto: ogni stagione vede nuovi telefilm (come si diceva una volta) pronti ad incollare i telespettatori allo schermo, non solo realizzate dalle grandi case americane, ma oramai sempre più anche dalle emittente nazionali. Vediamo quali sono i titoli delle nuove serie più attese per questo 2016.

Houdini & Doyle: una squadra imbattibile

Pochi sanno come Sir Arthur Conan Doyle (il creatore del mitico Sherlock Holmes) e Harry Houdini (il grande prestigiatore) siano stati nella realtà grandi amici. Il loro interesse comune è sempre stato quello di indagare assieme la natura di famosi casi di cronaca nera dell’epoca, specialmente nel caso vi fossero risvolti legati al paranormale. La Fox ha deciso di produrre una serie incentrata attorno a questo particolare legame. Michael Weston e Stephen Mangan sono gli attori che andranno ad interpretare i due protagonisti. Provare per credere: sono davvero perfetti per la parte.

Marseilles: House of Cards made in France

Marseilles è la prima produzione francese portata avanti da Netflix: ambientata nella seconda città di Francia, questa serie televisiva vuole indagare gli intricati intrecci che caratterizzano la corsa per la carica di sindaco. Gli interpreti coinvolti non fanno sentire la mancanza di Kevin Spacey: Gérard Depardieu interpreta Robert Taro, l’uomo che è stato primo cittadino di Marsiglia per venticinque anni. Il suo pupillo (il volto è quello di Benoît Magimel) cerca di soffiargli il posto.

Preacher: dal fumetto alla televisione

Questa serie televisiva, firmata dalla casa di produzione AMC, è tratta da un celebre fumetto pubblicato dalla DC Comics. Quest’opera racconta le avventure di un predicatore senza arte né parte che diventa estremamente potente grazie ad una forza sovrannaturale. Da allora la sua vita cambia in modo molto radicale: angeli, demoni, vampiri ed altre creature di vario tipo diventeranno il pane quotidiano del nostro protagonista. Dominic Cooper, Ruth Negga, Joseph Gilgun, W. Earl Brown sono gli attori principali coinvolti nel progetto: i loro volti sono molto noti agli appassionati di serialità televisiva.

Animal Kingdom: viva il matriarcato

Animal Kingdom è uno degli appuntamenti più attesi della primavera-estate 2016: in molti hanno paragonato questa serie ad una produzione cult del calibro di Shameless. La tematica che caratterizza questi due prodotti è, infatti, similare. Entrambe le famiglie protagoniste sono scombinate e dedite ad attività illecite. Se, però, in Shameless la famiglia Gallagher è retta da un padre sgangherato, in Animal Kingdom i Cody vengono comandati a bacchetta da Janine ″Smurf″. Ellen Barkin interpreta questo personaggio in modo magistrale: l’attrice, che ha partecipato ad alcune pellicole storiche del cinema statunitense quali ″Daunbailò″, ″Accadde in Paradiso″ e ″Nei panni di una bionda″, è riuscita a creare una delle figure più carismatiche della stagione televisiva in corso.

O.J. Made in America: indiscusso protagonista dell’anno

Non c’è dubbio: il 2016 è l’anno di O. J. Simpson. L’ex campione di football può vantare all’attivo ben due serie dedicate alla sua figura ed alla sua storia giudiziaria. La prima è stata American Crime Story – Il caso O. J. Simpson: in essa l’argomento principale era il processo a cui lo sportivo statunitense è stato sottoposto negli anni ’90 con l’accusa di duplice omicidio. O.J. Made in America, invece, compone la biografia di Simpson in un affresco completo: vengono presentate la sua infanzia nei sobborghi di Los Angeles, la sua brillante carriera sportiva e la sua vita matrimoniale con Nicole Brown (l’ex moglie che lo sportivo è stato accusato di aver ucciso). La star di questa serie televisiva è proprio O. J. Simpson in persona: la produzione è infatti un documentario che utilizza, in gran parte, immagini di repertorio per sviscerare la discussa personalità del giocatore.

Corso per fare casting

Notizie ultima ora

daredevil 2 netflix nuova stagione

Daredevil seconda stagione su Netflix

Uno dei momenti più attesi della stagione delle serie tv è arrivato: da venerdì 18 marzo …